MEDICINA ENERGETICA

 
La Medicina Energetica include una grande quantità di discipline e rappresenta un ambito estremamente vasto, che include fra l'altro la Medicina Tradizionale Cinese.

In questo caso per "Energia" si intende un "flusso di vita" la cui natura e le cui relazioni con la salute fisica ed emozionale hanno avuto tradizionalmente una spiegazione filosofica e metaforica e stanno avendo negli ultimi decenni riscontri pratici all'osservazione scientifica.

Alcuni esempi di discipline di Medicina Energetica:

- Agopuntura
- Shiatsu
- Reiki
- Kinesiologia Applicata
- Applicazione di dispositivi nanotecnologici Lifewave

Nonostante sia possibile misurare oggettivamente la maggiore attività elettrica di alcune zone cutanee corrispondenti ad alcuni importanti punti sui meridiani individuati già nell'antichità, la possibilità di una valutazione e di un trattamento rimangono un patrimonio attingibile fondamentalmente grazie alla sensibilità dell'operatore e anche alla collaborazione del paziente.

Una pratica energetica che ha spesso efficacia in brevissimo tempo sul dolore è l'applicazione dei dispositivi Lifewave, cerotti che anziché rilasciare farmaci agiscono in maniera simile alla fototerapia sulle zone dell'agopuntura o direttamente sul punto del dolore.

Inoltre per un operatore che abbia un'adeguata esperienza nel corretto approccio che unisce ed armonizza gli aspetti mentale e manuale, è possibile ottenere una riduzione immediata di un sintomo inducendo un processo di "comprensione emozionale-corporea" grazie ad un lavoro sia mentale che fisico di comunicazione energetica operatore-paziente.

Nell'elastica classificazione delle pratiche terapeutiche ha senso annoverare fra le discipline energetiche anche la Terapia Verbale.